In primo piano


Organizzazione


Servizi


Altri contenuti


Trasparenza


Sicurezza


Varie


Feed RSS

Valid CSS! Valid HTML 4.01 Transitional

Utenti nel sito: 117
Fine colonna 1
 

"Fisco & Scuola 2017", L' Agenzia delle Entrate incontra l' I.P.S.S.A.R. "P.Artusi" di Riolo Terme"

Agenzia Entrate, al via la seconda edizione ‘Fisco e Scuola’

 

Mercoledì 03 maggio nel Teatro di Riolo Terme, oltre 70 ragazzi delle quinte classi della scuola secondaria Istituto Alberghiero P. Artusi di Riolo Terme sono stati coinvolti nella seconda edizione del Progetto “Fisco & Scuola” organizzato dai docenti di Economia Esposito Michelangelo e Rigillo Giovanni.

Far crescere e diffondere la cultura della legalità fiscale nelle società e nel caso specifico nelle scuole educando i giovani al concetto di partecipazione per il buon funzionamento dei servizi pubblici.

E’ questo il principale obiettivo del Progetto “Fisco & Scuola” avviato da alcuni anni dall’ Agenzia delle entrate su tutto il territorio nazionale ed avente come destinatari tutti i ragazzi, dalle scuole elementari a quelle superiori, le famiglie, gli insegnanti e gli altri operatori del mondo della scuola.

In Emilia Romagna i legami con il mondo della scuola si sono consolidati attraverso la convenzione con l’Ufficio scolastico regionale, rinnovata il 09-01-2014.

L’Educazione alla Legalità rappresenta, nell’attuale momento storico in cui la nostra società diventa sempre più complessa e contraddittoria, uno degli aspetti fondamentali della formazione integrale della persona.

Il seminario di formazione è stato un giorno particolarmente interessante oltre che proficuo. L’incontro tra l’Agenzia delle Entrate di Ravenna, Ufficio Territoriale di Faenza rappresentata dal suo direttore Dott.ssa Maria Teresa Morsiani, e i ragazzi è da ritenersi un momento fondamentale per l’acquisizione di conoscenze extracurriculari e per la formazione delle coscienze al rispetto delle regole.

I funzionari, il dott. Santoro e la dott.ssa Di Carlo , utilizzando una metodologia non esclusivamente frontale che ha particolarmente coinvolto gli alunni, hanno approfondito, grazie all’ausilio di files mutimediali e flimati, quanto sancito dalla Costituzione in relazione alla necessità che tutti i cittadini concorrano, ciascuno in proporzione alla propria capacità contributiva, alla spesa pubblica. L’incontro si è concluso con un partecipato dibattito, nel corso del quale i ragazzi hanno avuto modo di porre delle domande finalizzate ad approfondire i punti salienti del nostro sistema tributario.

Naturalmente, non sono mancati riferimenti legislativi in materia fiscale e tributaria e fondamentalmente è stato citato l’art. 53 della Costituzione per rendere sempre più consapevoli gli studenti del presente, cittadini attivi lavoratori del futuro, che “Tutti sono tenuti a concorrere alla spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva e che il sistema tributario è informato a criteri di progressività”.

La scuola ha continuato a dimostrare di saper essere all’avanguardia nell’educare le giovani generazioni alla legalità e alla cittadinanza attiva e democratica.

Questo meeting – spiega il Prof. Esposito Michelangelo - ha lo scopo di sollecitare il rispetto delle regole fiscali di ogni cittadino e contribuente e diffondere il messaggio fondamentale che ‘Per vivere in una società migliore, c’è bisogno che tutti rispettino le regole. Chi non paga le tasse non è furbo ma disonesto perché danneggia se stesso e gli altri.

“L’incontro - spiega il prof. Rigillo Rigillo Giovanni - si è rivelato per i ragazzi estremamente interessante, grazie all’impostazione della presentazione che è stata di tipo interattivo; le domande e le curiosità hanno reso la lezione molto partecipata e costruttiva. A dimostrazione di ciò il fragoroso applauso di ringraziamento a fine mattinata.”

Un ringraziamento alla Dirigente Scolastica Dott.ssa Iole Matassoni, alla Dott.ssa Anna Testa e alla Prof.ssa Spighi Francesca – continuano Esposito e Rigillo - che si sono rese disponibili per intraprendere questo Progetto, al Direttore dell’Agenzia delle Entrate di Ravenna, Ufficio Territoriale di Faenza Dott.ssa Maria Teresa Morsiani, ai funzionari Dott. Santoro e Dott.ssa Di Carlo, nonché ai ragazzi che hanno contribuito alla buona riuscita della Seconda edizione del Progetto “Fisco-Scuola 2017” per diffondere e sensibilizzare la cultura della legalità.”

 

Articolo di "Faenzanotizie.it"


Categoria: In primo piano Data di creazione: 04/05/2017
Sottocategoria: AttivitÓ Ultima modifica: 19/05/2017 14:43:10
Permalink: "Fisco & Scuola 2017", L' Agenzia delle Entrate incontra l' I.P.S.S.A.R. "P.Artusi" di Riolo Terme" Tag: "Fisco & Scuola 2017", L' Agenzia delle Entrate incontra l' I.P.S.S.A.R. "P.Artusi" di Riolo Terme"
Inserita da: Gianni Tarroni Pagina vista 130 volte
  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T