In primo piano


Organizzazione


Servizi


Altri contenuti


Trasparenza


Sicurezza


Varie


Feed RSS

Valid CSS! Valid HTML 4.01 Transitional

Utenti nel sito: 320
Fine colonna 1
 

Un Alberghiero...., tante attivita!

L’anno scolastico 2016/17 è stato per il nostro Istituto un anno carico di iniziative e attività, che hanno coinvolto i ragazzi, sempre primi protagonisti all’interno della scuola, ma anche i docenti e la Dirigente Scolastica prof.ssa Iole Matassoni.

L’ampliamento dell’offerta formativa, che si attua mediante il PTOF, ha consentito a molti alunni di conseguire certificazioni linguistiche o di partecipare ad attività di stage all’estero per approfondire la conoscenza dell’ inglese, del francese e del tedesco; vi è stata inoltre la possibilità di ottenere certificazioni informatiche, HACCP e di sicurezza sul lavoro, particolarmente utili per chi, come i nostri alunni, non vede la professione come una meta lontana, ma ha la possibilità di inserirsi in percorsi di alternanza che permettono di studiare e al contempo approcciarsi al mondo della ristorazione.

La grande concretezza della nostra scuola è al contempo punto di forza del corso di studi e motivo di stimolo per tutti coloro che vogliono misurarsi con le sfide proposte dai concorsi professionali. L’IPSSAR Artusi di Riolo, come già da moltissimi anni, si fa promotore di competizioni interne, come “IPSSAR e sai cosa bevi”, un progetto dedicato al bere analcolico e consapevole, e progetti di più ampio respiro, come “IL PIATTO VERDE”, al quale partecipano concorrenti italiani ma anche stranieri.

Ampia è la partecipazione, e ricco il medagliere, di tutti coloro che si sono cimentati in concorsi di sala, cucina e ricevimento, sul territorio nazionale; importante è stata anche la partecipazione dei ragazzi “diversamente abili”, che nulla hanno da invidiare per creatività a professionalità ai loro compagni. Lo “special bar” e le numerosissime esercitazioni scolastiche sono state da sempre la più grande palestra per TUTTI i ragazzi, così come è possibile affermare che i laboratori siano il fiore all’occhiello di una scuola che si attesta sempre molto amata dalle famiglie per quanto riguarda un percorso di vita strutturato e con lo sguardo rivolto al futuro.

I nostri ragazzi hanno avuto anche la possibilità di confrontarsi con attività stimolanti e parallele al normale percorso didattico e professionale; molti studenti che scelgono l’Alberghiero presentano infatti innate capacità e predisposizioni creative, cosa che ha permesso loro di partecipare con successo al concorso di disegno e fumetto (giunto alla sua seconda edizione) e a concorsi di scrittura creativa esterni alla scuola.

 

Si allega di seguito un elenco in cui compaiono solo alcuni esempi di quanto svolto durante l’anno, tanto per “dare parzialmente i numeri” di quanto è stato fatto e di quanto ancora noi tutti possiamo pensare, creare e realizzare per chi ci ha dato fiducia, seguendoci in questa meravigliosa avventura che si chiama “Alberghiero di Riolo Terme”.

 

Concorsi Professionali esterni

 

 

  • Babini Matteo ha partecipato alla XIX Edizione del concorso internazionale “Bartolomeo Scappi” – settore pasticceria a Castel San Pietro Terme con un piatto denominato:
    “Il dolce Cappello del prete” . Al medesimo concorso – settore sommelier- ha partecipato anche Michael Zurma. Tutti e due hanno poi allestito uno stand gastronomico in piazza per la terza fase del concorso (eventualmente ho una foto). Docenti accompagnatori: Gentili Paolo e Abate Gennarino

  • Concorso nazionale di Bari svoltosi dal 04/04/2017 al 08/04/2017, a cui ha partecipato l’alunna Ennis Lancian, della classe IVE, Accoglienza Turistica (classifica non ancora pervenuta);
  • 8° Edizione di BASILICATA A TAVOLA (inserito nel programma del MIUR per la valorizzazione delle eccellenze) che ha visto la partecipazione dell’alunna ALESSIA FRAPPAMPINA della classe IVE di Accoglienza Turistica TERZA classificata su 27 candidati. Concorso svoltosi dal 5 al 8 aprile 2017.

dalle parole degli insegnati: “Per ottenere la terza posizione sul podio Alessia ha affrontato due prove: ha preparando ed esposto un itinerario turistico della Basilicata, tutto in Lingua Inglese;

ha allestito uno stand con i prodotti della nostra regione e lo ha illustrato alla Giuria”.

 

 

  • La classe 3A ha ricevuto il seguente riconoscimento:

 

Cari ragazzi della classe 3A Artusi,

vi scriviamo per annunciarvi ufficialmente che Podere San Giuliani ha selezionato il vostro "Paradiso di Romagna" come piatto vincitore della categoria "Orto dello Chef". Vi facciamo i nostri complimenti per la qualità e creatività del vostro piatto!

Questa la motivazione della giuria del Podere: "E' piaciuto il pensiero che ha portato alla creazione del piatto. Non solo food, ma anche tolleranza e cultura. Scelta importante e attuale in un periodo storico come questo dove salute e benessere sono al centro della nostra rivoluzione culturale".
Elena Urbani ( La vittoria è stata ufficialmente proclamata sulla pagina Facebook di E-R School of Food).

  • 7° Concorso Enogastronomico Internazionale Bardolino, IPSAR "L. Carnacina", sede distaccata di Valeggio sul Mincio (Vr). Coordinamento e docente accompagnatore: La Piano Mario; docente coach: Fabbri Alex; secondo docente accompagnatore: Plazzi Giovanna; ideazione cocktail: Gennarino Abate; preparatore studente per prova preparazione cappuccino e mise en place: Falcini Francesca; preparazione pieghevole menu: Pelliconi Angela assieme alla classe ID. Alunne partecipanti: Benedetta e Maria Rosaria Ciurleo, classe 2C risultate Secondo posto ex aequo con altri istituti partecipanti.


    Concorsi professionali interni

     
  • Okkio al coperto, è una competizione divertente che riguarda l’attività di Sala. I ragazzi del biennio si cimentano in una gara contro il tempo per allestire un tavolo secondo le esigenze di un cliente virtuale! Molto divertente per chi partecipa ma anche per chi assite.
  • Il piatto verde è una competizione che vede sfidarsi concorrenti provenienti dall’Italia e dall’estero. Le nostre competizioni possono essere seguite via streaming si facebook.
     

Concorsi letterari, artistici, dell’innovazione
 

  • Le alunne Mariani e Paja, avendo vinto l’Akathon dello scorso anno, sono state invitate a partecipare al Winter Sos School di Bologna per la progettazione di una scuola innovativa e a giugno sono state invitate per la visita di un salone dell’architettura a Lione.
  • Giada Neri di 4E è risultata terza classificata al concorso letterario di Borgo Tossignano. Un premio particolarmente meritorio, per una ragazza che ha sempre mostrato molto impegno e passione nell’ambito delle attività scolastiche ed extrascolastiche. l’alunna ha partecipato con la recensione “Pensieri di una studentessa”, relativa al libro “L’arte di essere fragili” di Alessandro D’Avenia.
  • Gaia Degli Esposti di 2F si è classificata terza al concorso poetico letterario “Io racconto” promosso dal Comune di Alfonsine.
  • Nella medesima competizione anche Alessia Grisorio è giunta in finale, pur non classificandosi nelle prime posizioni.
  • Il II Concorso interno di fumetto e illustrazione, sezione murales, ha visto la premizione di Trocchi Arianna, di terza, nella sezione murales, di Matteo Ferniani di quinta per la sezione fumetto e, con grande sorpresa, la giuria, costituita dalle docenti dell’Istituto Grafico Strocchi, ha permesso di individuare una menzione speciale per Simona Benetti, di quarta, che ha interpretato in modo eccellente le peculiarità professionali della nostra scuola.
     

Corsi interni
 

  • La prof.ssa Sangiorgi ha svolto con le classi del triennio un corso di cucina salutistica, volto alla conoscenza di un sano e corretto modo di alimentarsi, ma anche di cucinare!
  • Il nostro istituto ha organizzato corsi di lingua inglese che si sono svolti per un totale di 42 ore per quanto riguarda il PET (livello B1) e 48 ore per il FCE ( livello B2). Il team dei docenti era composto da Elena Assirelli, Annarita Bandini, Sabrina Apa e la docente madrelingua Tina La Spina. I corsi di lingua francese ( il DELF - livelli A2 e B1) sono stati tenuti da Anna Giorgi, Antonietta Sgambati e da docenti madrelingua.
  • Possono essere annoverati tra i “corsi interni” anche tutti gli appuntamenti di EDUCAZIONE alla CITTADINANZA, a cura della prof.ssa Testa, che da molti anni permette ai nostri ragazzi di venire in contatto con la “memoria storica” del nostro territorio mediante l’incontro con reduci, scrittori e personalità che hanno avuto parte attiva durante il secondo conflitto mondiale e nell’immediato dopoguerra.
  • Il nostro Istituto è sensibile anche a tematiche sociali, si fa quindi promotore di iniziative che mirano al contrasto delle dipendenze o che sensibilizzino i ragazzi alle tematiche della sicurezza stradale, dell’educazione sessuale, della lotta ai tumori e dell’importanza della donazione di sangue.

 

Corsi esterni

 

  • La classe 4A ha partecipato al laboratorio “cooperiamo in classe”, alla scoperta della cooperazione come forma di impresa. La tutor esterna è stata la dott.ssa Gondoni.
  • Le classi 3E e 4E hanno partecipato ad un corso di giornalismo, Il corso si è svolto con 3 incontri in Oberdan da 2 ore ciascuno relativi alla teoria (cos’è un articolo, caratteristiche, differenze tra vari tipi di giornali, ecc…). L’ultimo incontro, si è svolto in redazione a Settesere a Faenza; lì i ragazzi hanno corretto e impaginato i propri articoli.
  • CORSO ANIMATORE TURISTICO in collaborazione con la - Jolly Group Animation- dal 18/02/2017 al 6/03/2017 tot 7 lezioni ( tot alunni partecipanti 26 di seconda e terza ricevimento) + stage formativo di I livello tenutosi a Bellaria Igea Marina dal 03/04/2017 al 06/04/2017 sempre organizzato dalla Jolly Group Animation al quale hanno partecipato 12 alunni tra i quali 4 sono stati selezionati per andare a svolgere attività di animazione presso i villaggi e gli hotel dove opera la Jolly Group Animation. Inoltre alcuni ragazzi che hanno partecipato al corso, hanno svolto attività di animazione durante l’ ”Open Day Terme Bimbo” presso le Terme di Riolo in data 20 maggio 2017.


 

Attività Interne
 

  • Nel corso dell’inverno, il prof. Abate, con il contributo degli sponsor, ha curato la preparazione di merende a base di frutta, da distribuire durante le ricreazioni. L’attività aveva lo scopo di far comprendere l’importanza di una sana e corretta alimentazione.
  • Tutti gli insegnanti di scienze motorie hanno permesso a tutte le classi di partecipare a tornei interni, con lo scopo di incentivare i ragazzi allo svolgimento dell’attività fisica ma soprattutto per permettere loro di sviluppare lo spirito di squadra e apprendere il fair play.
  • Progetto ceramica, rivolto ai ragazzi con sostegno; tale progetto ha previsto la produzione di alcuni vasi con piante aromatiche che i ragazzi hanno poi portato a casa; sempre i ragazzi con sostegno hanno avuto la possibilità di partecipare ad un
    progetto di pittura, durante il quale è iniziata la riproduzione in scala 1:1 dell'opera "Una domenica pomeriggio sull'isola della Grande Jatte" di George Seurat, con la tecnica del puntinismo. Alcuni dei "quadri d'autore" realizzati nel precedente anno scolastico, riproduzioni di celebri opere realizzate con diverse tecniche, verranno esposti dal 30 giugno al 2 luglio a Bagnara di Romagna in occasione della Popoli Pop Cult Festival.
  • I medesimi alunni hanno potuto sperimentare la propria creatività nella produzione di uova di Pasqua, con varie tecniche, utilizzate per realizzare l’albero di Pasqua a scuola.
  • Con progetto Iphame sono state prodotte marmellate varie, olii, aceti aromatizzati, che sono stati offerti in omaggio in occasione di alcune manifestazioni.
  • La nostra scuola ha ricevuto la visita di una delegazione russa. Alcuni studenti e docenti dell'Accademia Internazionale Russa del Turismo di Mosca hanno visitato il 6 aprile la nostra scuola e svolto un workshop sulla cucina tipica della nostra zona con il prof.Zotti. La delegazione era guidata dalla Prof.ssa Natalia Chaurskaya, referente dell'Accademia Internazionale per il progetto di Casa Artusi, l'istituzione che tutela e valorizza il patrimonio gastronomico che ha lasciato il grande Pellegrino Artusi.
  • Numerosissime sono state le manifestazioni che hanno visto la partecipazione di ospiti importanti, come “Un và a zezz”, ospite lo scrittore Eraldo Affinati; “Formaggi Divini”, con la partecipazione del sommelier Omar Quarneti,Un sommelier professionista ed esperti di formaggi, coadiuvati dai dirigenti dei consorzi nazionali di tutela , hanno illustrato tutte le qualità dei prodotti presentati , compreso abbinamenti con miele, frutta, mostarda e altre curiosità organolettiche. “Il piatto verde”, 25° Concorso Internazionale di Cucina per Istituti Scolastici e Privati. Cena “Lions Club, Valle del Senio”, Cena CNA, “Funghi e Tartufi”, dei Rotary club, persone impegnate, interessate a scambiare idee, a stringere legami professionali e d'amicizia e a partecipare a progetti di servizio alla comunità.
     

 

Attività e servizi sul territorio
 

  • Come lo scorso anno, la prof.ssa Mongardi ha curato l’animazione dello spazio bimbi, presso le Terme di Riolo; l’ evento, svoltosi il 20 maggio, ha visto la partecipazione dei ragazzi che avevvano preventivamente svolto il corso di animatore turistico.
    Gli alunni, di seconda e di terza, hanno fatto ballare grandi e piccini, travestendosi anche da mascotte. Importante è stata anche la partecipazione, il conivolgimento e l’integrazione sia di studenti che di utenti diversamente abili, i quali hanno trovato notevole soddisfazione e tanta allegria nell’esecuzione dei balli di gruppo.

     

Esercitazioni speciali

 

 

 

  • Street Food a scuola: gli alunni hanno realizzato l’allestimento e la preparazione dei cibi 6 postazioni di street food con “vendita” diretta al pubblico (es.: friggitoria, piadine & Crescioni, polenteria ecc.)
  • Primoteca a scuola: ideazione e realizzazione di una primoteca aperta al pubblico
  • Cucina d’albergo: simulazione di una cucina d’albergo stagionale, sempre aperto al pubblico
  • Gare di cucina a squadre all’interno della classe con paniere di ingredienti
  • Progetto sfoglina, dove gli alunni hanno imparato a tirare la pasta al matterello aiutati da una sfoglina
  • Progetto di impreditorialità “Primoteca fast food”, dove gli alunni hanno realizzato una primoteca aperta al pubblico con la sfoglia preparata con la sfoglina, condita con 6 condimenti e cottura espressa di fronte ai clienti.
  • Progetto torte in barattolo: ideazione, realizzazione e “commercializzazione” di preparati per torte e per biscotti in barattoli di vetro decorati. Con la vendita dei barattoli e con il progetto Primoteca fast food, la classe 2°G ha regalato all’Istituto un essiccatore, un bagno termostatico per la cottura sottovuoto e le essenze aromatiche dei vini (per riconoscere gli aromi primari e secondari dei vini).

Attività esterne o all’estero

  • PROGETTO "TERME DI RIOLO" durante i mesi di FEB-MAR-APRI 4 alunni della classe III E e 4 alunni della classe IV E ricevimento nelle giornate di lunedì e venerdì si sono recati presso le aziende facenti parte del gruppo "Terme di Riolo" ( Grand Hotel Terme, Centro Benessere, Golf Hotel, Hotel Villa delle Fonti) per svolgere attività di reception e marketing.
  • PROGETTO ACCOMPAGNATORE TURISTICO DALLA RIVIERA ROMAGNOLA ALLA COLLINA in collaborazione con le aziende: COOPERATIVA TRASPORTI RIOLO TERME, AGENZIA VIAGGI ERBACCI DI FAENZA, IF TOURISM COMPANY DI IMOLA FAENZA. Il progetto coinvolge n.4 ragazze delle classi III e IV ricevimento che nel periodo dal 19/06/2017 al 17/08/2017 per 4 giorni la settimana (dal lun. al giov.), dovranno svolgere la professione di Accompagnatore Turistico creando un’opportunità per far conoscere il territorio collinare e i suoi prodotti (Riolo Terme, Casola Valsenio, Brisighella, Imola e alcune Aziende Agricole della zona), ai turisti che soggiornano nelle località costiere della Riviera Romagnola.
     
  • Soggiorni studio a Dublino, Irlanda: L'iniziativa ha riscosso notevole successo e ha visto coinvolti 57 studenti, che sono partiti in 2 gruppi. Il primo gruppo , formato da 20 studenti delle classi quinte e accompagnato da Annarita Bandini e Samantha Bevoni, ha fatto l'esperienza dal 04 al 11 marzo. Il secondo gruppo, formato da 37 studenti provenienti dalla 3^ classe di Accoglienza Turistica e da studenti provenienti da tutte le classi quarte e accompagnato da Elena Assirelli, Elisabetta Valgimigli e Elisa Baraccani dal 21 al 28 marzo. Nel corso della settimana di soggiorno a Dublino, gli studenti hanno vissuto presso famiglie locali, hanno frequentato il corso d'inglese la mattina ( per un totale di 20 lezioni presso la DLTC school di Dun Laoghaire -ottima scuola diretta da Bob Golden) e fatto visite e attività il pomeriggio e la sera: visita guidata di Dublino ( con guide locali), visita alla Guinness Storehouse, visita al castello di Malahide, caccia al tesoro,serata di balli irlandesi. Per tutti è stata un'esperienza molto positiva.
     

L’IPSSAR Artusi ha partecipato per la prima volta quest'anno al "progetto Crocus" promosso dalla Holocaust Education Trust Ireland (fondazione irlandese per l’insegnamento sull’Olocausto). Il progetto è rivolto a studenti dagli 11 anni in su. La fondazione ha fornito bulbi di crocus gialli da piantare in autunno in memoria del milione e mezzo di bambini ebrei che morirono a causa dell'Olocausto e delle migliaia di altri bambini che furono vittime delle atrocità naziste. I fiori gialli ricordano le stelle di Davide gialle che gli Ebrei erano costretti a cucire sugli abiti durante il dominio nazista. Il crocus fiorisce alla fine di gennaio o all’inizio di febbraio, intorno alla data del Giorno della Memoria. Quando qualcuno ammira i fiori, i bambini possono spiegare che cosa essi rappresentano.Il Progetto Crocus è un modo tangibile di introdurre i giovani all’argomento dell’Olocausto ed aumentare la consapevolezza dei rischi del razzismo, della discriminazione, del pregiudizio e dell’odio.

 

Articolo scritto dalla Prof.ssa Giovanna Ziliani


Categoria: In primo piano Data di creazione: 21/06/2017
Sottocategoria: Iniziative Ultima modifica: 18/07/2017 12:46:41
Permalink: Un Alberghiero...., tante attivita! Tag: Un Alberghiero...., tante attivita!
Inserita da: Gianni Tarroni Pagina vista 350 volte
  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T